PROCTOLOGIA (miglior proctologo marche

proctologo macerata

 

Chi è il Proctologo - La parola "Proctologo" deriva dal greco "procto" (ossia Ano) e "logo" (cioè Discorso). Dunque il proctologo è quella figura specialistica che si occupa dello studio delle malattie a carico del colon-retto e dell’ ano. Le competenze del proctologo riguardano quindi tutti gli organi collegati all’ apparato colon-rettale.

La Proctologia si occupa dello studio e della cura delle patologie a carico del colon-retto e dell’ano, che negli ultimi anni risultano essere sempre più numerose e con specifiche peculiarità. La prima fase di approccio dello specialista Proctologo avviene tramite la visita proctologica che ha lo scopo di analizzare e capire le sintomatologie riportare dal paziente e quindi di identificare un opportuno percorso terapeutico. Ci si può rivolgere ad un Proctologo per

  • colite o stipsi
  • emorroidi
  • morbo di Crohn,
  • colon irritabile,
  • diverticolite,
  • ragade
  • fistole
  • diverticolosi
  • condilomi,
  • ascesso perianale
  • polipi e ragadi anali
  • prolasso rettale
  • tumori del retto
  • rettocele (per le sole donne).

La visita Proctologica - La visita proctologica è la prima fase di approccio tra Paziente e lo specialista Proctologo. Nel corso della visita proctologica

  • si eseguirà innanzitutto un colloquio, finalizzato ad individuare con accuratezza i sintomi accusati dal paziente e dunque i motivi per i quali quest’ultimo si è rivolto allo specialista.
  • Successivamente si procederà con la fase di ispezione diretta della parte interna ed esterna dell’ano. Nel corso di tale ispezione, più comunemente chiamata “esplorazione rettale”, viene di sdraiarsi sul fianco sinistro in posizione fetale. Successivamente si procederà con l’esecuzione dell’esplorazione vera e propria che potrà essere eseguita sia in forma diretta con l’utilizzo, da parte dello specialista, di un guanto lubrificato (al fine di evitare qualsiasi dolore al paziente), sia tramite il ricorso a strumentazione endoscopica (anoscopia). Nel caso in cui si utilizzasse l’anoscopio per eseguire una valutazione strumentale dell’interno dell’ano, il paziente non sarà soggetto a nessun particolare dolore grazie alle ridotte dimensioni dello strumento, che sarà stato opportunamente lubrificato.
  • Nell’utima parte della valutazione specialistica, verrà formulato un parere concernente il quesito clinico oggetto della visita. La valutazione proctologica potrà esaurirsi con la prescrizione di una terapia o con la richiesta, da parte del medico, di accertamenti specialistici, come and esempio una colonscopia o una RX.

PRENOTA ONLINE LA TUA VISITA

Dr. Antonio Capomagi

Proctologo

Scopri di più - clicca sulla foto

Vai all'album
ASSOCIATI FISIOMED - CENTRO MEDICO DIAGNOSTICO E RIABILITATIVO | 1, Via Natali - 62100 Macerata (MC) - Italia | P.I. 01669690438 | Tel. +39 0733 202880   - Tel. +39 0733 205252 | associatifisiomed@live.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite