ELASTOSONOGRAFIA

Elastosonografia mammaria

Di cosa si tratta - L’elastosonografia è una nuova metodica che affianca la mammografia e l’ecografia nello studio dei noduli. Basata sull’utilizzo degli ultrasuoni questo esame è in grado di valutare l’elasticità e la consistenza (rigidità) dei noduli della mammella.

Principio di funzionamento - Nei tessuti umani esistono differenze di elasticità e di consistenza tra tessuti sani e quelli patologici. Infatti alcune patologie (es. tumori) causano alterazioni nella struttura dei tessuti modificandone la consistenza e riducendone così la mobilità e l’elasticità. Più una lesione tende alla malignità più perde le normali caratteristiche tessutali tipiche del seno divenendo più dura rispetto a come si comportano le lesioni nodulari normali.

elastosonografia
  • Tipologia lesione: Tendente al maligno oppure Nodulare normale
  • Caratteristiche: Rigidità del tessuto oppure Elasticità di poco differente rispetto al tessuto sano
  • Scala cromatica valutativa: Blu intenso oppure Rosso- verde

Sulla base di questa fondamentale acquisizione nasce l’idea di valutare l’elasticità dei tessuti in vivo sfruttando le potenzialità offerta dalle onde ultrasonore.
Caratteristiche dell’esame - L’esame è facilmente eseguibile con tempi di esecuzione brevi per nulla dolorosa e fastidiosa. Permette, spesso, di ridurre il ricorso a procedure invasive nei casi di noduli della mammella che appaiono dubbi.
Inoltre consente di riconoscere come carcinomi alcune lesioni nodulari senza segni caratteristici di malignità all’ecografia standard.

La valutazione - L’acquisizione elastosonografica utilizza una scala cromatica (denominata score elastonografico) che varia dal blu intenso per le lesioni più rigide (tendente a tessuti maligni) al rosso-verde per le lesioni elastiche e quindi benigne.

Lo score 1 è tipico delle strutture molto elastiche e prive di rigidità in particolare nel caso di cisti.
Gli score 2 e 3 rappresentano patologie in cui il tessuto è ancora elastico e sono legati a patologie benigne. Piuttosto tipiche dei fibroadenomi.
Gli score 4 e 5 sono propri di patologie con tessuti rigidi. Sono prevalenti nei carcinomi e tipici delle forme infiltranti.

ASSOCIATI FISIOMED - CENTRO MEDICO DIAGNOSTICO E RIABILITATIVO | 1, Via Natali - 62100 Macerata (MC) - Italia | P.I. 01669690438 | Tel. +39 0733 202880   - Tel. +39 0733 205252 | associatifisiomed@live.it | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite