ECOCARDIOGRAMMA

Condividi

L’ecocardiogramma non è altro che l’ecografia del cuore basato sull’impiego degli ultrasuoni. Permette la visualizzazione dell’anatomia cardiaca e di studiare il cuore in azione.

A cosa serve – Consente di esaminare la morfologia delle strutture cardiache (pareti, valvole, cavità) e di studiare il funzionamento del cuore in movimento (contrattilità, flussi, portata). Permette quindi di vedere l’interno del cuore e di valutare come funzionano le valvole e rilevare eventuali anomalie.

Quando si esegue – Le indicazioni per eseguire un ecocardiogramma si stanno estendendo notevolmente poiché fornisce informazioni preziose sia sulle strutture che sulla funzioni del cuore. Gran parte delle patologie cardiache trovano indicazione all’ecocardiografia, in particolar modo le malattie valvolari e parietali del cuore, la cardiopatia ischemica.

Come si esegue – Il cardiologo (ecco la nostra equipe di cardiologi) esamina il cuore del paziente, disteso sul fianco sinistro, mediante una sonda che gli appoggia sul torace (approccio transtoracico). L’operatore vede le immagini in tempo reale, valuta la situazione cardiaca e può registrare o stampare le immagini più significative. Anche il paziente può vedere il suo cuore “in diretta” nel monitor.

I VANTAGGI

 

  • è innocuo e non invasivo;
  • non utilizza emissioni di raggi X o sostanze radioattive;
  • è indolore;
  • è ripetibile;
  • l’attrezzatura utilizzata per l’esame è mobile, facilmente trasportabile;
  • fornisce informazioni dell’anatomia e della funzionalità del cuore.
Condividi

Prenota ora la tua visita

Giorno preferito

Fascia oraria

Privacy

SPECIALISTI

SERVIZI

PAZIENTI SODDISFATTI

Share This